I.S.T.A. IX – Stregoneria nelle Alpi

Stregoneria nelle Alpi. Malefici, processi, inquisitori e roghi

Breno, Palazzo della Cultura

La Società Storica e Antropologica di Valle Camonica organizza per il giorno 12 ottobre 2019, presso il Palazzo della Cultura di Breno, la nona edizione degli incontri per lo studio delle tradizioni alpine (I.S.T.A.). L’argomento dell’incontro sarà «Stregoneria nelle Alpi. Malefici, processi, inquisitori e roghi».

Il convegno, gratuito e aperto a tutti, intende illustrare con uno sguardo interdisciplinare alcune manifestazioni di stregoneria (definita come accusa di presunta attività di magia a danno degli altri per scopi privati o rituali) nell’arco alpino.

La scelta del tema oggetto dell’incontro ISTA 2019 è legata alla ricorrenza dei 500 anni dai roghi per stregoneria in Valle Camonica, avvenuti nel 1518. A seguito del convegno la Società Storica e Antropologica di Valle Camonica intende pubblicare un volume contenente i contributi raccolti.

Programma

Ore 15.00 – Saluti delle autorità e inizio convegno
Introduzione e moderazione a cura di
Giovanni Grado Merlo – Università degli studi di Milano

La stregoneria in Valle Camonica nel XVI secolo: uno sguardo giuridico
Giulia Lovison

Le parole delle streghe negli incartamenti di Bormio
Giulia Ottonello

Gli Strion (Stregoni) della Val Poschiavo tra XVII e XVIII secolo
Cristina Giulia Codega

La magia nelle Alpi centro-orientali attraverso una ricerca etnografica
Alessandro Norsa

Durante il convegno sarà visitabile la mostra
Cuore di Tenebra. Stampe e documenti sulla stregoneria in Europa

—————-

Il convegno sarà preceduto il giorno 3 ottobre 2019, alle ore 20.30 presso il Palazzo della Cultura a Breno, da:

Streghe e bote di paura
Interviste ad anziani: bote (racconti) di paura e presunte streghe recentemente vissute in Valcamonica
Presentazione e ricerca a cura di Daniele Bressanelli



Atti del convegno

La pubblicazione degli atti è prevista per l’estate 2022.